Ti-wax Evolution

Trattamento protettivo calibrato e uniforme


I manufatti ceramici, se cotti adeguatamente, presentano una superficie compatta e facilmente pulibile, in quanto non vi sono punti dove lo sporco può penetrare ed insinuarsi.

La situazione cambia completamente se la superficie viene lavorata, in questo caso si ha una diminuzione drastica del grado di pulizia ottenibile sulla parte esterna.

Il fenomeno è dovuto in gran parte all’emergere di microporosità dove lo sporco, specialmente quello massivo e insolubile in acqua e detergente, si insinua e progressivamente ingrigisce la piastrella.

Tale fenomeno è tanto più evidente quanto più è chiara la superfice. Queste microporosità, più comunemente denominate POROSITA’ CHIUSE, sono causate da molteplici fattori: dalla preparazione dei materiale in crudo, alla composizione dell’impasto, ai gas non completamente fuoriusciti, ecc. Dopo la cottura, le microporosità si concentrano subito sotto la superficie greificata. Quando si procede a lappare o a levigare, l’attività delle mole fa sì che i micro fori diventino POROSITA’ APERTE. E’ in questi pori che lo sporco penetra, creando difficoltà nella pulizia, e visto il diametro micrometrico dei fori, rende difficoltoso ristabilire le condizioni originali di pulizia.

TiWax Evolution è una macchina nata per depositare sulla superficie di vari supporti trattabili, come ceramica, tiwax-evo-da-scontornaremarmo, granito, pietre, ecc.; prodotti nano composti aventi lo scopo di chiudere questa porosità aperta.

I PRINCIPALI MATERIALI APPLICABILI SONO:

Acidi: Vengono usati per pulire le micro porosità derivate dai processi di levigatura o lappatura, dai residui delle stesse lavorazioni. Per preparare il materiale ai trattamenti successivi

Antipedata: Nel materiale non trattato, l’infiltrarsi dello sporco non solubile nella porosità aperta comporta l’impossibilità di pulire completamente la superficie con i normali detergenti. Il prodotto che solitamente viene impiegato con l’ausilio di TiWax Evolution, per ovviare a tale problematica e per trattare le superfici con microporosità aperta, si presenta come una soluzione opalescente di viscosità pari a quella dell’acqua. Questa sostanza va utilizzata esclusivamente su supporti levigati/lappati. Si tratta di un prodotto che va a chiudere la porosità aperta riempiendola di solido: in questo modo il supporto risulterà successivamente pulibile. Il trattamento risolve almeno il 90% dei problemi di infiltrazione di sporco nei micro fori. Tale trattamento è definitivo e non viene asportato dai lavaggi.

Antimacchia: Sostanza per trattare supporti levigati, lappati o naturali. Si tratta di un prodotto che va a chiudere le porosità aperte riempiendole con un silano: in questo modo risulterà maggiormente impermeabile allo sporco di pedata e l’assorbimento dell’inchiostro indelebile sarà decisamente diminuito.

PRINCIPALI VANTAGGI:

TiWax Evolution con l’utilizzo di RACLA DI CONTRASTO e RULLO INCISO AL LASER rende possibile calibrare e controllare il quantitativo di materiale da depositare sul supporto da trattare.

La particolare struttura di TiWax Evolution sfrutta un punto di contatto minimo tra il rullo ed il supporto e grazie ad una tangente di contatto ridotta (1 – 1.5 cm contro gli 8 – 10 cm di un cilindro in silicone diam. 400 o di 4-5 cm di un rullo in spugna) consente di ottenere una stesura precisa ed uniforme.TiWax-E

La proprietà flessibile del rullo permette di scaricare ottimamente il prodotto all’interno del poro aperto senza sbavature e aloni, consentendo inoltre di seguire la superficie della piastrella anche se strutturata o lappata in cresta. TiWax Evolution è un applicazione a freddo, quindi, a differenza di alcune attuali applicazioni, non necessita di scaldare il supporto da trattare, ottenendo così un prodotto trattato di ottima qualità e a costi di esercizio ridotti.

Con la tecnologia TiWax Evolution è possibile utilizzare una quantità minima di prodotto (10gr al m2), riducendo di fatto l’energia necessaria per l’essicazione e la rimozione dell’eccesso.

Occorre pulire il rullo e le racle di stesura alla fine del turno di lavoro o quando si decide di fermare la macchina.

Tale operazione si esegue in circa 10 minuti totali (compreso smontaggio e montaggio). Una volta riposizionati in macchina all’inizio turno successivo la produzione è operativa.

Installazione e Start-Up semplice e breve, la macchina è completamente autonoma, dotata di proprio trasporto e motorizzazione. Predisposto lo spazio necessario, occorre fornire la sola alimentazione.

TiWax è disponibile nei seguenti modelli:

  • TiWax Evolution 720 – per formato massimo di stampa 720 mm
  • TiWax Evolution 1200 – per formato massimo di stampa 1.130 mm
  • TiWax Evolution 1500 – per formato massimo di stampa 1.500 mm
  • TiWax Evolution 1800 – per formato massimo di stampa 1.850 mm

TiWax BrochurePer conoscere nel dettaglio le caratteristiche della TiWax scarica la Brochure in formato PDF.